Archivi e archivisti di fronte alla guerra: l’esperienza dell’Archivio di Stato di Venezia

Dopo una serie di complessi esperimenti e tentativi, l’«Archivio generale veneto» venne stabilito nel 1815 da Francesco I d’Asburgo-Lorena, imperatore d’Austria e re del Regno Lombardo-Veneto.

Storia del lavoro e Public History

Documentazione e memoria costituiscono il terreno a partire dal quale operano numerosi enti ed archivi, che sempre più spesso non si limitano a essere dei semplici luoghi di conservazione, ma diventano veri e propri centri culturali e agenti attivi di Public history, promuovendo ricerca storica, campagne di raccolta di testimonianze, esposizioni, attività formative e didattiche, presentazioni di libri, produzione di short video o di veri e propri documentari, siti internet, giochi da tavolo, opere d’arte e prodotti multimediali.

Archivi pistoiesi del ’900

Il progetto “Archivi pistoiesi del ’900” viene pensato e strutturato a partire dal 2016 all’interno dell’Associazione culturale “Storia e città” di Pistoia, dove sono presenti alcuni archivisti che si pongono il problema dell’individuazione, conservazione e fruizione pubblica di molti fondi preziosi dispersi sul territorio provinciale meritevoli di cura, valorizzazione e riordino fino all’inventariazione finale.

Notizie dall’archivio di Adriano Cappelli

Il nome di Adriano Cappelli (Modena, 1859 - Gaione, Parma, 1942) si collega ai due manuali Lexicon abbreviaturarum. Dizionario di abbreviature latine ed italiane, 1ª edizione, 1899 e Cronologia, cronografia e calendario perpetuo, 1ª edizione 1906, di cui si sono succedute numerose edizioni, assai note e consultate fino ai giorni nostri.

Il “nuovo” SIAS: stato dell’arte di un sistema in ricostruzione

Quando si parla del “nuovo” SIAS (Sistema informativo degli Archivi di Stato) il termine “nuovo” riveste una valenza particolare, che identifica un momento di svolta nella complessa storia di questo importante sistema, uno dei 2 principali sistemi nazionali realizzati dalla Direzione Generale per gli Archivi per la descrizione aggiornata del patrimonio degli Archivi di Stato italiani, oltre a quello della Guida Generale.

Fonti archivistiche e paesaggio: memorie da scoprire ed esperienze in ambiente virtuale

Il 14 marzo 2022 si celebra la Giornata Nazionale del Paesaggio istituita con Decreto ministeriale 7 ottobre 2016 n. 457 con l’obiettivo di «promuovere la cultura del paesaggio in tutte le sue forme e sensibilizzare i cittadini sui temi ad essa legati, attraverso specifiche attività da compiersi sull’intero territorio nazionale mediante il concorso e la collaborazione delle Amministrazioni e delle Istituzioni, pubbliche e private».

Un progetto

 flipboard icon

Login Form

Registrati e accedi per dialogare con "Il mondo degli archivi"


Per registrarsi e autenticarsi è necessario accettare i cookies.