Viaggio in Egitto. Le fotografie di Antonio Beato nell'archivio del Touring Club Italiano

Gli archivi sono scrigni di bellezza che raccontano storie spesso affascinanti. Una di queste ha come protagonisti l’archivio fotografico del Touring Club Italiano, il fotografo di origine veneziane Antonio Beato (1825?-1906) e 48 fotografie dell'Egitto di fine Ottocento.

L’Archivio di Stato di Brescia nel nuovo SIAS

Il 19 aprile 2018 si è svolto, presso l’Archivio di Stato di Brescia, un incontro dal titolo "L'Archivio di Stato di Brescia dal Medioevo al Web" per presentare il nuovo Sistema Informativo degli Archivi di Stato (SIAS) e i progetti di valorizzazione di alcuni fondi archivistici bresciani antichi e moderni, finanziabili attraverso il portale ART BONUS. La giornata è stata organizzata in collaborazione con l’Istituto centrale per gli Archivi e il Centro studi e documentazione “Giuseppe Bonelli”.

Ferrara. Un seminario sugli Archivi femministi

Il seminario si è svolto all'interno del Convegno nazionale "Ieri, oggi, domani. I gruppi femministi si raccontano e si interrogano", tenutosi a Ferrara, dal 23 al 25 marzo 2018, organizzato dal Centro Documentazione Donna e dalla Casa editrice Luciana Tufani.

La pagella della nonna

La Festa della Donna 2018 ha fornito all’Archivio di Stato di Salerno l’occasione per realizzare una piccola mostra al femminile, il cui titolo La pagella della nonna allude al fatto che i documenti proposti – un centinaio, rintracciati in tre fondi recentemente riordinati – sono datati tra la fine dell’Ottocento e gli inizi del Novecento e, precisamente, vanno dal 1868 al 1943.

La situazione degli archivisti in Sardegna

L'investimento in campo archivistico dovrebbe essere basilare in una realtà come quella sarda che porta avanti da decenni un discorso legato alla valorizzazione della propria identità. Ma come viene gestito il settore archivistico nell’isola?

L'Archivio beni e attività culturali valdesi e metodisti

Con l’intenzione di dotarsi di uno strumento che permettesse l’integrazione dei piani di intervento sul patrimonio culturale, la Chiesa metodista e valdese a partire dal 2013 ha dato l’avvio allo sviluppo del Sistema informativo ABACVM (Archivio beni e attività culturali valdesi e metodisti), una piattaforma informatica per l’inventariazione, il catalogo, la comunicazione e valorizzazione on line dei contenuti culturali e la conservazione digitale.

Un progetto

 flipboard icon

Login Form

Registrati e accedi per dialogare con "Il mondo degli archivi"


Per registrarsi e autenticarsi è necessario accettare i cookies.