Carte senza barriere: scoprire la documentazione notarile tra esperienze e percorsi multisensoriali

Accessibilità culturale ed esperienze inclusive all’Archivio di Stato di Agrigento: il tema delle Giornate Europee del Patrimonio del 2021 - “Heritage All Inclusive!/Patrimonio culturale: tutti inclusi!”-  ha sottolineato l’importanza dell’inclusività nell’esperienza del patrimonio. Rendere accessibile la cultura, realizzare contesti di fruizione inclusivi, implementare la partecipazione e la condivisione e investire nell’educazione al patrimonio sono obiettivi fondamentali, per i quali l’Archivio di Stato di Agrigento opera dal 2019, con diverse attività e con azioni specifiche riferite alle disabilità sensoriali.

Al MiC la presentazione ufficiale del “Vademecum per il trattamento delle fonti orali”

Il 27 ottobre 2021, in occasione della Giornata mondiale UNESCO del Patrimonio audiovisivo, l’imponente Sala Spadolini di via del Collegio Romano, presso la sede del Ministero della Cultura, ha ospitato il seminario Il Vademecum per le fonti orali: una bussola per operatori, ricercatori, istituzioni.

Convegno: «Gli archivi nelle sommosse e nelle guerre. Dall’età napoleonica all’era della cyber war»

Quando Giovanni Vittani, futuro direttore dell’Archivio di Stato di Milano, inaugurò l’anno scolastico 1915 della Scuola dell’Istituto, non immaginava che più di cent’anni dopo la dotta prolusione Gli archivi nelle sommosse e nelle guerre, letta in quell’occasione, avrebbe ispirato una mostra e un convegno internazionale.

Digitalizzazione della copia di sicurezza dei microfilm dell’Archivio ACC: dal CFLR all’ICPAL

L’archivio prodotto dall’Allied Control Commission (ACC), versato al National Archives and Records Administration (NARA) nel 1955, è ora conservato nella sede di College Park nel Maryland. La documentazione è conservata in copia (in microfilm e formato elettronico) presso l’Archivio centrale dello Stato, dove è giunta in varie fasi a partire dalla fine degli anni Ottanta e dove possono essere consultate le copie in formato digitale dei microfilm.

“Dante sulle carte e in musica” all'Archivio di Stato di Firenze

In occasione del 700° anniversario della morte di Dante Alighieri l’Archivio di Stato di Firenze ha organizzato il ciclo di eventi “Dante tra le carte” che si è svolto nel periodo settembre – novembre 2021 in collaborazione con la Soprintendenza archivistica e bibliografica della Toscana, le Università di Firenze, Pisa e Roma “Tor Vergata”,  l’Archivio di Stato di Pistoia, la Società Dante Alighieri, la Fondazione Ezio Franceschini e la Fondazione Sistema Toscana.

“Sanità e infanzia abbandonata a Lucca tra XIX e XX secolo”: una mostra, un convegno ed un laboratorio per i più piccoli

A conclusione del lavoro di riordino ed inventariazione iniziato nel 2016 e conclusosi nel 2020, l'Archivio di Stato di Lucca ha organizzato una giornata di studi, una mostra documentaria ed un laboratorio didattico per aprire alla cittadinanza ed agli esperti di settore il patrimonio documentario del fondo dei Regi Ospedali ed Ospizi, ente che, dal 1808 al 1985, concentrò, sotto varie denominazioni, l'amministrazione e la cura dei poveri e degli infermi nel territorio lucchese.

Un progetto

 flipboard icon

Login Form

Registrati e accedi per dialogare con "Il mondo degli archivi"


Per registrarsi e autenticarsi è necessario accettare i cookies.