... uno spazio dedicato a ospitare interventi più ampi e strutturati rispetto agli articoli di taglio informativo che costituiscono il nucleo principale di questa rivista online.

Senza mirare all'elaborazione, articolazione e compiutezza proprie dei saggi più adatti ad essere accolti nella rivista «Archivi» (pubblicata a cura dell’Anai), o in altre riviste scientifiche, o in monografie ospitate in più qualificate collane editoriali, gli interventi che andranno ad arricchire questa sezione potranno assumere, di volta in volta, la forma di atti di giornate seminariali, di working paper, di interventi di particolare, di contributi di taglio interpretativo proposti per aprire una riflessione condivisa su questioni oggetto di discussione.

Come contribuire


 

«I quaderni del Mondo degli archivi» n.1: Il nome delle cose. Archivisti, bibliotecari e museanti al lavoro per costruire un linguaggio condiviso

Il linguaggio come punto di incontro tra archivi, biblioteche e musei è l’oggetto di lavoro di un gruppo ormai consolidato di MAB Toscana. Il Gruppo è nato nel 2013 e si è presentato pubblicamente a Firenze nell’ottobre 2015. In quella occasione si è parlato dei primi risultati ma anche delle progettualità nate dal confronto tra professionisti che lavorano in ambiti affini ma diversi.

Una nuova sezione: «I quaderni del Mondo degli archivi»

«I quaderni del Mondo degli archivi»: uno spazio dedicato a ospitare interventi più ampi e strutturati rispetto agli articoli di taglio informativo che costituiscono il nucleo principale di questa rivista online.

Un progetto