L’Archivio storico di Tollegno 1900

Con i suoi oltre due chilometri lineari di documenti, l’Archivio storico di Tollegno 1900 è una delle raccolte più ricche e complete del settore tessile esistenti non solo in Italia ma anche a livello europeo, perché raccoglie le testimonianze di un’attività che ha origine nel XIX secolo, con il lanificio fondato da Maurizio Sella a Biella e il successivo impianto di alcuni reparti di produzione a Tollegno, dove si intrecceranno diverse storie aziendali e dove nacque nel 1908 il famoso marchio Lana Gatto.

Il patrimonio archivistico riunisce la documentazione prodotta dalle aziende Lanificio Agostinetti & Ferrua (1862-1946), Filatura di Tollegno (1900-1946), Tollegno 1900 (nata nel 1946 con il nome di Filatura e Tessitura di Tollegno dalla fusione delle due precedenti) e Lanificio Bevilacqua. La schedatura dei materiali è iniziata nel 2010 e ha portato ad informatizzare, fino ad ora, circa un chilometro di documenti, ma ne resta quasi ancora altrettanto da catalogare.
Il valore storico di questo patrimonio trascende l’azienda e racconta la storia, la cultura, la moda e l’economia italiana. Un bacino di informazioni che Tollegno 1900 tutela costantemente, aderendo anche ad iniziative tese a preservarlo. Va in questa direzione la collaborazione con il Centro di conservazione e restauro (CCR) “La Venaria Reale”, di cui ha recentemente preso avvio un nuovo episodio, con l’apertura il 22 gennaio 2021 di un tirocinio di restauro che è stato reso possibile da una borsa di studio concessa dalla Fondazione Mario e Anna Magnetto di Alpignano (TO) e prevede una gamma di attività che vanno va dall'analisi tecnica alle pratiche di manutenzione e messa in sicurezza.

Cinque preziosi campionari appartenenti a Tollegno 1900, risalenti al 1886 e prodotti dal Lanificio Agostinetti e Ferrua, sono l’oggetto di un restauro che, da poco iniziato, li ha già portati ad assumere una nuova veste: originariamente di forma stretta e lunga e chiusi a fisarmonica, ora si presentano stesi in orizzontale per essere puliti e studiati.

Oltre che sui documenti di Tollegno 1900, il tirocinio riguarderà anche due libri campionari appartenenti al Museo Civico di Oleggio (NO), entrambi risalenti alla prima metà del ‘900: il primo comprende campioni di sete jacquard, il secondo di merletti fatti a mano. Direttamente coinvolti nel progetto sono il Comune di Oleggio, il Museo civico e l’associazione culturale Tacafile di Occhieppo Inferiore (BI), che ha tenuto le fila del coordinamento rendendo possibile l’intreccio di collaborazioni.

Per saperne di più
Archivio storico Tollegno 1900

Per commentare effettua il login
  • Nessun commento trovato
Powered by Komento