Gli audiovisivi negli archivi e nelle biblioteche

Nell’ambito delle iniziative legate alla formazione e all’aggiornamento professionale, la Sezione Lazio dell’ANAI organizza un corso dedicato  alle tematiche metodologiche per la corretta gestione del patrimonio filmico  conservato  negli archivi e nelle biblioteche, a Roma il 9 e 10 novembre 2017.

La presenza significativa di documenti audiovisivi negli archivi e nelle biblioteche e la difficoltà di gestire questi materiali morfologicamente diversi e spesso delicati richiede metodi specifici per il loro trattamento. I documenti audiovisivi storici, di repertorio, di attualità, di ricostruzione narrativa, sono preziosi per la storia della nostra società ed è per questo che è importante mettere a fuoco gli strumenti più appropriati per la loro analisi ed elaborazione e per la promozione della loro conoscenza, studio e valorizzazione.

Il corso si rivolge a coloro che trattano la documentazione audiovisiva conservata in archivi o in biblioteche e che devono affrontare la difficoltà di gestire questi materiali morfologicamente divers che richiedono un trattamento specifico.

Il corso intende affrontare i principali aspetti della conservazione e della tutela del patrimonio filmico conservato negli archivi e nelle biblioteche, fornendo metodologie e strumenti utili ad una corretta gestione di questi materiali, con un approfondimento sulla loro genesi formativa e sulla catalogazione.

Per informazioni scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Il termine per le iscrizioni è il 2 novembre 2017

9 – 10 novembre 2017, Archivio audiovisivo del Movimento Operaio e Democratico, Via Ostiense, 106 - Roma

Scarica il programma del corso (pdf)

Scarica la scheda di iscrizione (pdf)

Per commentare effettua il login
  • Nessun commento trovato
Powered by Komento