La Storia e le storie dalle carte. La didattica del patrimonio antico librario e archivistico

Come sviluppare metodi e percorsi di valorizzazione del materiale documentario e librario antico, rendendolo fruibile soprattutto a insegnanti, a studenti, ai bambini ma anche a tutti coloro che non ne conoscono funzioni, obiettivi e valore è il tema del corso di formazione La Storia e le storie dalle carte organizzato dalla Sezione Anai Sardegna il 7 luglio 2017.

Il primo obiettivo è quindi quello di rendere consapevole chi si avvicina a certi materiali, inusuali perché ritenuti lontani dalla propria esperienza, che questi sono invece il risultato di azioni, scambi, transazioni di persone che si relazionavano fra loro da un punto di vista sociale, economico, politico, nel passato così come accade anche oggi.

È per questo che è fondamentale trovare le strade per stimolare la curiosità su libri, documenti, carte geografiche, stampe conservati in biblioteca e in archivio, per invitare ad approfondire la cultura e la tradizione del luogo in cui si vive, e per sollecitare la consapevolezza della ricchezza di un patrimonio che appartiene ai cittadini. Ma questa è anche l’occasione di far conoscere la storia del pensiero e le molte strade e soluzioni che, nel tempo, l’uomo ha trovato per poter diffonderlo, oltre che di sottolineare il forte legame con i libri di oggi.

Corso di formazione

La Storia e le storie dalle carte: Proposte per la didattica del patrimonio antico librario e archivistico

MEM - Mediateca del Mediterraneo, via Mameli 164 Cagliari

7 luglio 2017 ore 9.00-13.00; 14.30-18.30

Le iscrizioni sono aperte fino al 30 giugno 2017

Per informazioni scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Scarica il programma del corso (pdf)

Scarica la scheda di iscrizione (pdf)

Per commentare effettua il login
  • Nessun commento trovato
Powered by Komento