Le fonti archivistiche: lo scarto

Nell’ambito delle iniziative legate alla formazione e all’aggiornamento professionale, l’ANAI in collaborazione con la sezione regionale ANAI Sardegna organizza a Cagliari, il 12 e 13 dicembre 2018, un corso di archivistica generale dedicato allo scarto dei documenti d’archivio, attività di fondamentale rilievo per la corretta conservazione delle fonti destinate alla libera consultazione e all’uso pubblico.

Lo scarto è l'operazione con cui vengono eliminati i documenti che hanno esaurito la loro validità giuridica o amministrativa e che, allo stesso tempo, non sono considerati di rilevanza storica tale da renderne opportuna la conservazione illimitata. Nell’ambito del più generale piano di riorganizzazione di un archivio è fondamentale saper individuare i documenti realmente significativi, ovvero gli strumenti oggettivi, imparziali e completi per la comprensione storica dell’attività istituzionale dell’Ente produttore.

La selezione critica delle documentazione, sia essa cartacea o digitale, deve quindi basarsi su criteri che tengano conto della normativa, delle esigenze amministrative e della valutazione storico-archivistica.

LE FONTI ARCHIVISTICHE LO SCARTO

Corso di formazione

12 e 13 dicembre 2018

MEM - Mediateca del Mediterraneo, Archivio Storico, Biblioteca Studi Sardi, Cagliari, Via Goffredo Mameli 164

Termine per le iscrizioni 4 dicembre 2018

Scarica il programma del corso (pdf)

Scarica la scheda di iscrizione (pdf)

Per commentare effettua il login
  • Nessun commento trovato
Powered by Komento