Quante storie nella Storia, la 19a edizione diventa online #igiornidellapandemia

Fino al 10 maggio la manifestazione dedicata alla didattica in archivio, giunta quest’anno alla diciannovesima edizione, diventa completamente online.

La scelta di organizzare ugualmente l’edizione di quest’anno ha comportato la decisione di spostare l’intero programma di iniziative ed eventi in rete tra siti istituzionali, piattaforme social e un canale YouTube ad hoc che raccoglie anche i video delle precedenti edizioni.

Come si legge nel comunicato degli organizzatori:

"E' un'edizione insolita, quella della diciannovesima Settimana della didattica e dell’educazione al patrimonio in archivio, che ha inizio il 4 maggio. Le misure di contenimento adottate a causa dell'emergenza sanitaria COVID-19 hanno indotto gli enti promotori della manifestazione a promuovere un'edizione con contenuti ed iniziative fruibili a distanza sul web e sui canali social, accogliendo anche materiali relativi a progetti ed attività di didattica ed educazione al patrimonio in archivio, ritenuti particolarmente significativi ed esemplificativi, svolti in anni precedenti a questo.

Si è così inteso dare continuità alla Settimana, in linea con le iniziative del settore culturale di questo particolare momento e coerentemente con le modalità didattiche forzatamente adottate dal mondo della scuola. L'Ufficio scolastico regionale per l'Emilia-Romagna ha concesso il patrocinio alla manifestazione per la rilevanza culturale e l'interesse per la comunità scolastica. La Settimana è parte degli eventi organizzati in regione nell'ambito del programma di #laculturanonsiferma."

Quante storie nella Storia è una manifestazione nata 2002, da una collaborazione tra il gruppo di lavoro sulla didattica dell’ANAI-Sezione Emilia Romagna, sostenuto dalla Soprintendenza archivistica per l'Emilia Romagna, in collaborazione con molti istituti scolastici regionali. Dal 2003 è entrato a far parte degli organizzatori anche Istituto Beni Culturali della Regione Emilia-Romagna. Le idee alla base della manifestazione sono quelle di favorire l'incontro tra istituti archivistici, scuola e territorio in un'ottica di educazione al patrimonio culturale e supportare gli enti nella loro attività di divulgazione e comunicazione alla cittadinanza del proprio patrimonio archivistico.

La playlist 2020 sul canale Youtube Quante storie nella Storia

 

Per saperne di più

La pagina Quante storie nella Storia sul sito dell’IBC
Il gruppo Facebook dedicato
Il canale Youtube

Per commentare effettua il login
  • Nessun commento trovato
Powered by Komento