Mons Pietatis, un portale online per scoprire gli archivi dei Monti di pietà in Europa

Il centro studi Monti di Pietà della Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna ha di recente pubblicato online Mons Pietatis, un portale per censire gli istituti di credito etico, realtà che dal XV secolo hanno caratterizzato la vita economica e sociale delle città italiane ed europee, e per descrivere i patrimoni archivistici che essi conservano.

Quasi 100 istituti di credito dislocati soprattutto in Italia centro settentrionale, ma anche in Francia, Spagna e Belgio, una rete capillare di Monti di Pietà che il portale Mons Pietatis censisce e raccoglie nel suo database, mettendo le informazioni a disposizione degli studiosi.

Il portale è il frutto di un progetto elaborato dal Centro studi Monti di Pietà e sul credito solidaristico, istituto di ricerca fondato nel 2001 dalla Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna per approfondire e diffondere sempre più la conoscenza delle forme e delle istituzioni di credito etico:

organismi, scaturiti dalla felice intuizione avuta dai Minori Osservanti in pieno Quattrocento. Sono passati più di 500 anni, eppure alcune questioni di allora rimangono di formidabile attualità: etica e affari, sviluppo e compatibilità sociali, mercato equo e “non profit”. (dalla presentazione del Centro studi)

Cuore del portale sono la grande mappa interattiva che geolocalizza le posizioni degli istituti, e la maschera di ricerca che permette di navigare cronologicamente e geograficamente tra le realtà di credito etico, filtrando i risultati anche per fondatore e attività svolta dall'istituto (credito, conio, deposito e prestito).
Per ogni istituto censito è presente una scheda descrittiva con un profilo storico che lo inquadra nel contesto territoriale restituendo anche gli aspetti del funzionamento istituzionale dell’ente e un approfondimento che fornisce le informazioni sull'archivio che conserva, le modalità di accesso, le consistenze, gli strumenti di ricerca esistenti e i relativi contatti per consultare la documentazione.

Il portale, oltre che strumento di supporto alla ricerca, vuole essere un punto di riferimento virtuale per uno studio “collaborativo” e diffusione della conoscenza delle diverse e particolari realtà dei Monti di pietà, aprendo uno spazio per contributi, approfondimenti e ricerche degli studiosi.

Per saperne di più

Vai al sito Mons Pietatis 
Vai al sito del Centro studi Monti di Pietà della Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna

Per commentare effettua il login
  • Nessun commento trovato
Powered by Komento