Uno spettro si aggira per il web. Karl Marx tra archivi e collezioni online a 200 anni dalla nascita

«Happy Birthday, Karl Marx. You Were Right!», «Karl Marx, il ritorno del profeta», «Un pensatore che ci interroga,  Karl Marx ha duecento anni ma non li dimostra», «Karl Marx è l'icona pop del XXI secolo»… con l’avvicinarsi del 5 maggio 2018 e il bicentenario della sua nascita il dibattito sul web riscopre Marx.

La Grande Guerra ad Ancona

Nell’àmbito delle celebrazioni per il centenario della Prima Guerra mondiale, l’Archivio di Stato di Ancona ha partecipato al bando indetto dalla Direzione generale Archeologia Belle Arti e Paesaggio per l’anno 2016, concernente l’assegnazione di contributi a progetti ed iniziative relativi al patrimonio storico della Grande Guerra, ottenendo nella graduatoria dei progetti il quinto posto con un contributo di 12.000 euro.

Reti documentali complesse: trasformazione o dissolvimento dell’archivio? Seminario ReCAP

Il seminario, che si tiene venerdì 15 dicembre 2017, presso l'Archivio Centrale dello Stato a Roma, conclude il primo biennio di attività di ReCAP (DigiLab Sapienza) ed è stato pensato, innanzitutto, come momento di presentazione e condivisione dei risultati del progetto, in parte pubblicati nel volume Reti di archivi per gli archivi in rete. Conservazione e accesso ai patrimoni digitali (edizioniANAI), che sarà distribuito gratuitamente a tutti i partecipanti all’evento.

Il portale Lazio '900

Il giorno 9 novembre 2017 presso l’Accademia nazionale delle scienze, detta dei XL, è stato inaugurato il Portale Lazio '900, promosso dalla Soprintendenza archivistica e bibliografica del Lazio e dalla Fondazione Basso e realizzato dal punto di vista della struttura informatica dalle Società Memoria di Roma e Promemoria di Torino.

I software di gestione documentale. Seminario ReCap

Il seminario, organizzato il prossimo 20 ottobre dal progetto ReCAP (DigiLab Sapienza), in collaborazione con l’Associazione nazionale archivistica italiana (ANAI) e con il supporto dell’Archivio centrale dello Stato, costituisce un secondo appuntamento sul tema dell’analisi e valutazione dei software per la gestione documentale dopo l’iniziativa che si è tenuta il 2 maggio di quest’anno presso la Biblioteca centrale nazionale di Roma.

La liberalizzazione delle riproduzioni digitali con mezzo proprio negli archivi di Stato italiani

Con l’entrata in vigore della Legge annuale per il mercato e la concorrenza il 29 agosto è stato introdotto il regime di libera riproduzione con mezzo proprio nelle biblioteche e negli archivi pubblici italiani, non solo per fini di studio, ma anche per la “libera manifestazione del pensiero o espressione creativa” e ogni attività di “promozione della conoscenza del patrimonio culturale”.

Un progetto

 flipboard icon