"Archivi impossibili", una nota in margine

Chiunque abbia avuto o avrà occasione di visitare Venezia, “la città fra le città” 1, da maggio a novembre di quest’anno, ha potuto o potrà vedere plasticamente rappresentate, una di fronte all’altra, due delle principali tendenze di ricerca dell’arte contemporanea: la narrazione e l’archiviazione.

Gli archivi di persona nell’era digitale. Il caso dell’archivio di Massimo Vannucci

Gli archivi di persona si stanno trasformando sempre più in archivi ibridi, o totalmente digitali. Come devono affrontare questa sfida gli archivisti? Con quali mezzi? Per quali scelte? Il caso dell’archivio dell’on. Massimo Vannucci, archivio misto cartaceo e digitale, è una prima risposta italiana a queste domande.

Breve storia del cinema d'impresa

Giulio Latini, autore di Immagini-mondo. Breve storia del cinema d’impresa (Roma, Kappabit, 2016), fornisce una panoramica sintetica ma molto interessante di questo patrimonio dalla ricchezza inaspettata. Nella ricca e molto diversificata produzione documentaria che troviamo negli archivi di impresa i film, per lo più girati a scopo promozionale, occupano una posizione importante, se non altro per la loro quantità e per la varietà di informazioni che forniscono.

Stanlio, Ollio e le donne

In occasione del 52° anniversario della scomparsa di Stan Laurel, pseudonimo di Arthur Stanley Jefferson - in Italia, è per tutti Stanlio, del duo comico Stanlio & Ollio - avvenuta a Santa Monica (California), il 23 febbraio 1965, Pioda Imaging pubblica il volumetto di Enzo Pio Pignatiello Stanlio, Ollio e... le donne. Iconografia del gentil sesso nei manifesti cinematografici della coppia, disponibile in duplice edizione, a colori e in bianco e nero.

Memorie di valore. Guida ai patrimoni dell'Archivio storico di Intesa San Paolo

Un volume per capire le radici della realtà presente, per conoscere le ricchezze del patrimonio archivistico delle circa trecento banche confluite nel gruppo Intesa San Paolo, consentendo all'utenza specialistica e al grande pubblico l'analisi di problemi complessi esaminati sul lungo periodo.

Eternamente Charlot

Eternamente Charlot, a cura di Enzo Pio Pignatiello e Riccardo Colucciricostruisce le molteplici sembianze del grande Mito chapliniano in un secolo intero, attraverso i film di montaggio e le antologie che costituirono un fattore assai importante per l'espansione del successo di Charlot.

Un progetto

 flipboard icon

Login Form

Registrati e accedi per dialogare con "Il mondo degli archivi"


Per registrarsi e autenticarsi è necessario accettare i cookies.